e-commerce

In Italia solo un azienda su tre investe in e-commerce

Dall’ E-Commerce Power, emerge innanzitutto come solo il 29% delle imprese investa in un negozio elettronico. Per contro, il web è il secondo canale di vendita più sfruttato”.

  • L’ 82 % delle aziende non lo ritrova adatto e utile alla propria tipologia di business;
  • Scarsa fiducia, (si legge nello studio) imputabile in molti casi ad una scarsa conoscenza da parte delle aziende stesse, delle potenzialità e degli ambiti di applicazione dell’e-commerce e dalla poca propensione a confrontarsi con “benchmark” internazionali.
  • Tra i principali ostacoli citati dalle aziende già attive online c’è invece la difficoltà a raggiungere soddisfacenti tassi di conversione dei visitatori in clienti.

Chi invece nell’e-commerce ha dichiarato di crederci (anche se non da subito), vede nella possibilità di raggiungere particolari target di mercato la motivazione principale all’adozione (citata nell’ 80% dei casi).

Gianni Rusconi – Il Sole 24 Ore – leggi su http://24o.it/TLz8x.” (Milano – su un campione di 200 imprese)


Leave a Reply